eSignature

Condizioni di utilizzo della firma elettronica

GB Life Luxembourg offre la possibilità di firmare elettronicamente i documenti contrattuali in conformità con il Regolamento Europeo c.d. eIDAS (di seguito “Regolamento eIDAS”).

Al fine di garantire una firma elettronica affidabile, GB Life Luxembourg utilizza la procedura della Firma Elettronica Avanzata (FEA) come definita dal Regolamento eIDAS, per apporre la firma della documentazione.

La soluzione tecnica implementata è fornita da Namirial GmbH, un operatore di dati sensibili “qualificato”.

La FEA consente l’identificazione e l’autenticazione univoca della firma del documento.

GB Life Luxembourg utilizza una procedura di identificazione tramite il numero di cellulare ed una password monouso.

Il firmatario avrà accesso ai documenti da firmare tramite mail inviata da GB Life Luxembourg, che contiene un link all’interfaccia della firma elettronica e genera un certificato digitale. La combinazione del numero di cellulare, della password monouso e dell’indirizzo e-mail permette di collegare la firma al firmatario e al documento elettronico.

Durante la procedura FEA, il certificato di firma è collegato crittograficamente al documento e la crittografia agisce anche come un timbro elettronico. Inoltre, il firmatario ha il controllo esclusivo della firma attraverso la continua verifica dei dati durante l’intera procedura FEA (nome, indirizzo e-mail, contenuto dei documenti, data ed ora della firma).

Durante la procedura di certificazione, la chiave pubblica viene estratta dalla firma e viene utilizzata sia per autenticare l’identità del firmatario, sia per confermare che non sono state apportate modifiche al documento da quando è stato firmato.

Conformemente al regolamento eIDAS, i documenti firmati con la procedura FEA hanno la stessa validità dei documenti firmati a mano.

La procedura FEA consente al firmatario di avere una traccia dei documenti scaricando i documenti firmati e verificando che il documento non sia stato modificato.

Tutta la documentazione firmata elettronicamente e trasmessa alla Compagnia viene considerata come definitiva, irrevocabile e vincolante per il firmatario.

GB Life Luxembourg non può essere ritenuta responsabile per qualsiasi danno, perdita o minusvalenza che il firmatario potrebbe rivendicare (i) tra il momento in cui la sua domanda firmata elettronicamente è trasmessa alla Compagnia e il momento in cui l’operazione viene eseguita dalla Compagnia, anche se la domanda non può essere trattata o è stata trattata in ritardo a causa di malfunzionamenti del sistema informatico o della connessione internet, (ii) se GB Life Luxembourg sospende l’esecuzione delle operazioni poiché ritiene che le richieste risultano incomplete o che non presentano requisiti sufficienti di autenticità in termini di firma elettronica.

Quando si implementa la firma elettronica, è necessario che GB Life Luxembourg registri l’indirizzo IP del firmatario ai fini della sicurezza e dell’audit. Si prega di notare che l’indirizzo IP può localizzare la posizione del firmatario al momento della firma del documento in questione.

Gaëlle Leclaire

Chief Risk and Compliance Officer

Gaëlle Leclaire vanta vent’anni di esperienza nel settore assicurativo ramo vita. Ha iniziato la sua carriera come revisore finanziario in Francia prima di trasferirsi in Lussemburgo. In precedenza ha lavorato per Mazars, PWC e ABN AMRO Life S.A.. È entrata a far parte di GB Life Luxembourg nel 2008 e del Consiglio di amministrazione nel 2009 in qualità di Direttore finanziario (CFO). Ha assunto il ruolo di Direttore operativo (COO) nel 2015 con inoltre la responsabilità della Gestione prodotto.
Nel 2017 ha accettato la carica di Responsabile dell’Ufficio legale e conformità in GB Life Luxembourg. Gaëlle si è laureata presso una Business School e ha conseguito la certificazione all’esercizio della professione di commercialista e consulente finanziario.

Will Romero

Membro del Consiglio d’Amministrazione

Will ha ricoperto ruoli dirigenziali presso Financial Guaranty, Benfield, Swiss RE, Ernst & Young e New York Life. Recentemente ha fondato Factor Re, un veicolo finanziario efficiente per blocchi assicurativi ramo vita. Ha conseguito una laurea con lode presso l’Università di Yale e un dottorato in diritto presso l’Università del Colorado, nonché un Master in diritto tributario presso l’Università di New York.

Matteo Castelvetri

Membro del Consiglio d’Amministrazione

Matteo ha lavorato per 19 anni nella divisione Investment Banking di Morgan Stanley e Goldman Sachs. In qualità di Direttore generale del Financial Institution Group di Morgan Stanley, ha guidato lo sviluppo del settore assicurativo europeo, ricoprendo importanti ruoli di responsabilità per diverse compagnie di assicurazione europee a grande capitalizzazione. Ha svolto il ruolo di consulente in oltre 50 transazioni ed ha concepito e portato a termine alcune delle più importanti fusioni e acquisizioni, riorganizzazioni e quotazioni in borsa del settore assicurativo. Matteo ha iniziato la sua carriera in Goldman Sachs prima come investitore in titoli di Stato e sofferenze e poi come consulente per banche e compagnie di assicurazione. Si è laureato con lode in economia presso l’Università Bocconi di Milano e ha inoltre conseguito un diploma in chitarra classica.

Victor Rod

Presidente del Consiglio di amministrazione

Victor Rod si è laureato all’Università di Nancy (Francia) nel 1973. Dopo aver esercitato, per un breve periodo, la professione di avvocato presso il tribunale di Lussemburgo, ha svolto l’incarico di segretario generale dell’associazione lussemburghese delle compagnie assicurative (ACA).

Nel 1980 è stato nominato primo direttore a tempo pieno dell’autorità di vigilanza lussemburghese delle compagnie assicurative (Commissariat aux assurances). È stato il responsabile di un organismo di supervisione che ha svolto il mandato più lungo, fino al suo pensionamento il 31.12.2014

Victor è stato presidente supplente dell’Autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aziendali e professionali (EIOPA) con sede a Francoforte, dalla sua costituzione fino a quando è andato in pensione (2010 – 2014).

È stato inoltre delegato per Lussemburgo presso il Comitato europeo delle assicurazioni e delle pensioni aziendali o professionali (EIOPC) a Bruxelles e membro del comitato esecutivo dell’organismo che definisce gli standard in campo assicurativo a livello mondiale, l’Associazione internazionale delle autorità di vigilanza assicurativa (IAIS) a Basilea.

Victor è stato presidente di una banca lussemburghese per 25 anni. Ad oggi, oltre a ricoprire gli incarichi di presidente e amministratore indipendente di GB Life, Victor fa parte del consiglio di amministrazione di un’importante compagnia assicurativa retail nazionale e ha maturato un’esperienza ventennale come consigliere non esecutivo del più grande operatore satellitare al mondo.

Dal 2015 è consulente del principale studio legale indipendente Arendt & Medernach (A & M) per il quale fornisce consulenza in ambito assicurativo e di riassicurazione dal punto di vista giuridico, normativo e tecnico.

 

Pieter Coopmans

Amministratore delegato (Chief Executive Officer, CEO GB Life Luxembourg)

Pieter Coopmans ha maturato oltre vent’anni di esperienza nel settore assicurativo e bancario ricoprendo diverse posizioni. Prima di entrare in GB Life Luxembourg nel 2012 come Amministratore delegato e Dirigeant Agréé, ha ricoperto incarichi manageriali e dirigenziali presso i principali fornitori di servizi finanziari come NN Group, Zurich Financial Services, SNS Reaal e ING Group. Pieter ha svolto un ruolo fondamentale nel processo di separazione e rebranding di GB Life da ING/NN Group e nel riposizionamento della società nel panorama assicurativo internazionale. Sotto la sua responsabilità nel 2017 il gruppo dirigente ha organizzato e portato a termine la vendita di GB Life a un’affiliata di Global Bankers Insurance Group. Pieter è laureato presso la European University e ha conseguito un master presso l’Università Nyenrode di Breukelen.

Pieter Coopmans ha maturato oltre vent’anni di esperienza nel settore assicurativo e bancario ricoprendo diverse posizioni. Prima di entrare in GB Life Luxembourg nel 2012 come Amministratore delegato e Dirigeant Agréé, ha ricoperto incarichi manageriali e dirigenziali presso i principali fornitori di servizi finanziari come NN Group, Zurich Financial Services, SNS Reaal e ING Group. Coopmans ha svolto un ruolo fondamentale nel processo di separazione e rebranding di GB Life da ING/NN Group e nel riposizionamento della società nel panorama assicurativo internazionale. Sotto la sua responsabilità nel 2017 il gruppo dirigente ha organizzato e portato a termine la vendita di GB Life a un’affiliata di Global Bankers Insurance Group. Coopmans è laureato presso la European University e ha conseguito un master presso l’Università Nyenrode di Breukelen.